Seleziona una pagina

Benvenuti nel blog di Gabriele Moroni

Recensione su Gazzettino.it

Recensione su Gazzettino.it

Il breriano doc Gabriele Moroni, giornalista padano di lungo corso, ha fatto un grande lavoro biblio/storico/documentale per dare alle stampe con la vicentina Neri Pozza l'autobiografia postuma ‘Non ho tradito nessuno’ (352 pagine, 13,50 euro) proprio nell'anno del...

Recensione su Repubblica – 10 Maggio 2019

Recensione su Repubblica – 10 Maggio 2019

NEL PAESE DOVE TUTTO È COPPI Il suo nome è stato aggiunto a quello del comune in cui nacque 100 anni fa. Un museo, 89 abitanti, migliaia di pellegrini. Perché qui anche ristoranti e vino si chiamano così.

Recensione Corriere della sera

Recensione Corriere della sera

La «cronaca nera», come si dice in gergo, è un genere di giornalismo che non declina. Certo, o intriga o si scansa. Delitti di second’ordine, casi che coinvolgono personaggi noti con vite avventurose; spari di periferia, morti...

Recensione Gazzetta di Parma

Recensione Gazzetta di Parma

Misteri seppiati. Delitti che il tempo ha coperto di polvere e fascino: venti racconti da riassaporare affidandosi a un cronista che si avventura nella storia. «Delitti e vecchi merletti. Casi di cronaca nera che hanno fatto storia» (Mursia) è l’ultimo libro del...

Recensione La Provincia

Recensione La Provincia

Ci sono molti cold case, casi freddi, anzi freddissimi, nel nuovo libro di Gabriele Moroni, ‘Delitti e vecchi merletti. Casi di cronaca nera che hanno fatto s t or ia’da pochi giorni in libreria. Moroni, a lungo inviato speciale de ‘Il Giorno’ quotidiano per cui ha...

Recensione Eco di Bergamo

Recensione Eco di Bergamo

Vicende noir in Bergamasca e non solo nel libro «Delitti e vecchi merletti» del giornalista de «Il Giorno» Venti casi di «nera», dal 1792 al 1927 (casuale l’anagramma?), raccontati con la poetica del «cronista della storia»: «Delitti e vecchi merletti» (Mursia, 2018,...

Con dolore, on rabbia

Con dolore, on rabbia

L’ESPLOSIONE sembrò far vibrare il Palazzo dell’Informazione. Turno di notte. Ero al telefono con Manu, la moglie di Stefano Guatelli, il “mio” fotografo, l’amico e compagno di sempre, uno dei tanti che ci hanno lasciato troppo presto. Volevo organizzare con loro una...

Recensione di Franco Bagnasco

Blog di Franco Bagnasco Ci sono molti cold case, casi freddi, anzi freddissimi, nel nuovo libro di Gabriele Moroni, «Delitti e vecchi merletti. Casi di cronaca nera che hanno fatto storia» (Mursia, pagg. 236, euro 16,00) da poco in libreria ma già molto venduto....

Recensione di Piero Lotito su IL GIORNO

Recensione di Piero Lotito su IL GIORNO

CI SONO casi di cronaca che fanno storia, e altri addirittura «la» storia, non può sfuggire la differenza. Tra l’uno e l’altro crinale si pone il lavoro di Gabriele Moroni, uno di quei cronisti infaticabili che non si fermano mai, neppure quando essi stessi scrivono...

Recensione di Marco Roncalli sul Corriere della Sera

Recensione di Marco Roncalli sul Corriere della Sera

L’ultimo libro di Gabriele Moroni sui fatti di nera che hanno fatto storia cita due vicende orobiche ancora avvolte dal mistero. Il vampiro e il fuggiasco leggendario Verzeni,lo strangolatore cannibale di Bottanuco, e Pianetti, il serial killer di San Giovanni Bianco...

Recensione di Paolo Maria Di Stefano

Blog Storiain.net In libreria: “Nera” d’antan di Paolo Maria Di Stefano – Sembra che l’estate sia la stagione più propizia per la lettura di libri gialli, di cronaca nera, di misteri in genere. Personalmente, non si tratta della letteratura che io preferisco, ma...

Recensione di Franco Abruzzo

Blog di Franco Abruzzo Dal mistero della morte di Anita Garibaldi agli scandali calcistici degli anni Venti, in «Delitti e vecchi merletti» di Gabriele Moroni i casi di cronaca nera che hanno fatto storia. In libreria. 7.6.2019 - Ci sono molti cold case, casi freddi,...

Recensione di Claudio Gobbi

Blog di Claudio Gobbi Dal mistero della morte di Anita Garibaldi agli scandali calcistici degli anni Venti, in «Delitti e vecchi merletti» di Gabriele Moroni i casi di cronaca nera che hanno fatto storia. In libreria Ci sono molti cold case, casi freddi, anzi...

Jacques de Chabannes de La Palice

Singolare destino per gli uomini d'arme francesi. Cambronne è stato consegnato alla Storia (con la maiuscola) per una parola di troppo, un icastico e maleodorante bisillabo sfuggito in un momento di nervi all'epilogo della battaglia di Waterloo. Il  signore de La...

La Palice

Una petizione perché il Comune realizzi un monumento al signore de La Palice, morto nella battaglia combattuta sotto le mura di Pavia il 25 febbraio 1525. La raccolta di firme è stata promossa dall'associazione culturale "Liutprand", fondata oltre vent'anni fa. "La...